Hume PageHume Page

La terza ondata

24 Gennaio 2021 - di Luca Ricolfi

In primo pianoSocietà

Che nell’ultima parte del 2020, in Italia e in altri paesi del mondo, vi sia stata una “seconda ondata”, nessuno dubita. A partire dalla fine di settembre tutti gli indicatori di diffusione dell’epidemia hanno iniziato a galoppare, oltrepassando una dopo l’altra le principali soglie di allarme: nuovi casi, morti, quoziente di positività, ricoveri ospedalieri hanno presto raggiunto livelli preoccupanti.   Leggi di più

Le colpe del governo nella seconda ondata. Intervista a Luca Ricolfi

19 Gennaio 2021 - di Luca Ricolfi

In primo pianoSocietà

Perché ha deciso di fare un libro che è un atto d’accusa così forte contro il governo?
Perché, a metà novembre, mi sono accorto di un fatto per me stupefacente: la maggior parte dei miei amici e colleghi, e la maggioranza degli italiani, erano convinti che la seconda ondata fosse inevitabile.  Dato che questa credenza non solo è falsa, ma è una concausa della crisi, ho ritenuto fosse giusto smontarla prima che produca altri danni.   Leggi di più

Jacinda forever: perché il metodo neozelandese è migliore di quello coreano

12 Gennaio 2021 - di Paolo Musso

SocietàSpeciale

La notizia è che, sia pure con ben dieci mesi di inescusabile ritardo, anche Walter Ricciardi finalmente l’ha capita: «Abbiamo l’indice di mortalità […] più alto del mondo», ha dichiarato a L’aria di domenica su LA7 subito prima di Natale, aggiungendo poi che «su 147 Paesi solo 12 hanno fatto bene: 10 sono asiatici e 2 sono Australia e Nuova Zelanda, dove il Natale in questo momento si celebra normalmente», proprio come Ricolfi ed io stiamo dicendo da mesi.   Leggi di più

image_print
1 2 3 4 5 7
© Copyright Fondazione Hume - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy